Alfa Romeo

Simbolo dell’eccellenza italiana, Una leggenda che ha segnato alcune delle pagine più importanti della storia dell’auto. Con successi commerciali e vittorie sportive ovunque nel mondo. Grazie a stile e tecnologia sempre d’avanguardia, massimi esempi di Meccanica delle emozioni

Harald Wester

Harald Wester

Simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo, da oltre un secolo Alfa Romeo rappresenta una vera e propria leggenda industriale che ha segnato alcune delle pagine più importanti della storia dell’automobile. Il tutto costellato da successi commerciali e vittorie sportive conquistate ai quattro angoli del globo. Il segreto? Superare il concetto di utile mezzo di trasporto per sconfinare in quello delle “più autentiche emozioni”. Non a caso le vetture Alfa Romeo si contraddistinguono da sempre per uno stile affascinante e per un livello tecnologico all’avanguardia, oltre a un piacere di guida sempre ai massimi livelli.



Sono questi i valori fondanti del marchio che vede la luce il 24 giugno del 1910 quando a Milano nasce l’A.L.F.A. (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili). Cinque anni dopo la società viene rilevata dall’ingegnere e imprenditore Nicola Romeo, che trasforma la denominazione in Alfa-Romeo dando vita a uno dei più famosi marchi made in Italy. Del resto, nell’immaginario collettivo c’è sempre un’Alfa Romeo che corre veloce, su strada o in pista, verso un esaltante viaggio o una bandiera a scacchi.

E una parte di queste icone sono oggi in mostra nel Museo Alfa Romeo di Arese (Milano), una Macchina del tempo dove le lancette dell’orologio si fermano tributando i giusti onori all’ingegno italiano: dalla prima vettura A.L.F.A., la 24 Hp, alle leggendarie vincitrici delle Mille Miglia, come la 6C 1750 Gran Sport di Tazio Nuvolari; dalle 8C carrozzate Touring alla Alfa Romeo 159 campione del mondo di Formula 1 con Juan Manuel Fangio; dalla Giulietta, vettura iconica degli anni 50, alla 33 Tt 12.

In questo luogo simbolico il 24 giugno 2015, con un’esibizione del maestro Andrea Bocelli, è stata presentata, in anteprima mondiale, la nuova Giulia Quadrifoglio, sintesi del nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione della Meccanica delle emozioni. Capostipite di una nuova generazione di vetture Alfa Romeo, la Giulia incarna i cinque elementi che hanno reso Alfa Romeo un marchio unico al mondo: motori all’avanguardia e innovativi, una perfetta distribuzione dei pesi 50-50, soluzioni tecniche uniche, il miglior rapporto peso/potenza per ogni categoria e un design straordinario, distintamente italiano.

Con Giulia si apre quindi una nuova fase per il marchio che vive una seconda giovinezza grazie al suo patrimonio umano e tecnologico, alla passione di milioni di ammiratori sparsi nel mondo e a quei valori portanti che da oltre un secolo caratterizzano Alfa Romeo nel panorama internazionale.